Chat with us, powered by LiveChat
AsiaDestinazioniSlider

Viaggio sub in Thailandia, il regno degli uomini liberi e degli squali balena

Koh Phi Phi

Un viaggio sub in Thailandia non si dimentica. Terra di indescrivibili bellezze artistiche e naturali, l’antico Siam è forse, tra gli Stati del sud-est asiatico, il più affascinante e carismatico.

Il nome Thailandia deriva da thai, che significa “libero”. Il Regno di Thailandia è dunque il paese degli uomini liberi e il sanuk, ovvero la capacità di trovare gioia e piacere in tutte le attività quotidiane, ne sintetizza perfettamente lo spirito; ed è proprio lo spirito gioioso ed accogliente del popolo thailandese, unito alle infinite bellezze che questa terra regala, che spingono ogni anno migliaia di sub e viaggiatori a perdersi in questo mondo fatto di spiagge bianchissime, boschi e montagne, templi incantati, tradizioni immutate, acque cristalline, fondali meravigliosi e città in cui la modernità si miscela con le testimonianze di un glorioso passato.

La Thailandia ha nel suo mare cristallino e pieno di vita uno dei suoi punti di forza. Durante il tuo viaggio sub in Thailandia, paesaggi marini di una bellezza senza pari, ti avvolgeranno, trasportandoti in una dimensione quasi onirica da cui non vorrai più distaccarti.

Con 19 riserve marine, 2.500 Km di coste, centinaia di isole e fondali brulicanti di vita, la Thailandia offre agli appassionati di snorkeling e di subacquea un’ampia scelta di punti di immersione adatti a ogni livello, dal principiante che per la prima volta si approccia a questi fantastici sport, al sub più esperto. I diving center sono numerosissimi, così come le infrastrutture, i servizi offerti e le strutture ricettive: dal resort extra lusso, al romantico bungalow in riva al mare da cui godersi magnifici tramonti; dal centro benessere in cui coccolare anima e corpo, al giro in yacht tra le decine di isole e baie.

viaggio sub in Thailandia

Durante un viaggio sub Thailandia la possibilità di imbattersi con la variegata fauna marina locale è altissima, ma in alcuni siti l’acqua è talmente cristallina da permettere, già dalla superficie, la visione di tutto il magico e colorato mondo sottomarino abitato da squali balena, squali pinna bianca, squali grigi, squali leopardo, mante, marlin, tartarughe, pesci volanti, delfini, pesci pappagallo, pesci farfalla, cernie, barracuda, distese di coloratissimi coralli e affascinanti relitti.

La Thailandia vanta un’offerta subacquea al top durante tutto l’anno. Il periodo che ti consigliamo è da novembre a febbraio, quando le piogge sono meno frequenti ed il caldo è meno afoso, l’aria più fresca e il tasso di umidità molto più basso. A seconda dei periodi, alcune regioni sono preferibili ad altre. Da maggio ad ottobre è consigliabile visitare il Golfo della Thailandia, da novembre a maggio, invece, il Mare delle Andamane, mentre il periodo migliore per immergersi insieme agli squali balena va da febbraio a maggio.

viaggi per sub thailandia

E per coloro che non amano le immersioni? Non resta che scegliere tra giri in barca, windsurf, tour tra i villaggi, pesca sportiva, crociere, trekking con gli elefanti, tour gastronomici, shopping nelle pittoresche botteghe artigiane o nei mercati galleggianti, trattamenti nelle migliori spa dell’intera Asia (la Thailandia vanta oltre 600 centri termaili), passeggiate e tour alla scoperta di templi e luoghi sacri e decine di altre esperienze che questa ammaliante terra vi offre.

Se ti è venuta voglia di visitare questo meraviglioso paese, pensa al tuo prossimo viaggio per sub in Thailandia o alla tua prossima crociera per sub!

DiveCircle
Leave a Comment