DestinazioniEuropaSlider

Viaggio per sub alle Azzorre, dove regnano le balene

Azzorre

Un viaggio per sub alle Azzorre è la vacanza perfetta se il vostro desiderio è restare in Europa ma, nello stesso tempo, visitare una terra incontaminata dal sapore esotico che richiami alla mente terre lontane e selvagge.

Questo magnifico arcipelago ti ammalierà con i suoi fondali ricchi di vita e i suoi paesaggi mozzafiato. Durante il tuo viaggio sub alle Azzorre vedrai vulcani, foreste, scogliere a strapiombo sul mare, cascate, laghi, grotte, chiese, fari, decine e decine di punti di immersione e un fantastico mare, dimora di alcune delle creature marine più nobili e affascinanti, come le balene, i delfini e gli squali.

L’arcipelago delle Azzorre, regione autonoma del Portogallo, si trova nell’Oceano Atlantico, a 1403 chilometri dalle coste del Portogallo e a circa metà strada tra Europa e Nord America. Le 9 isole principali che lo compongono sono São Miguel, Santa Maria, Terceira, Graciosa, São Jorge, Pico, Faial, Flores e Corvo. Pur facendo parte dello stesso arcipelago ed essendo tutte di origine vulcanica, queste isole presentano delle peculiarità uniche, che le differenziano l’una dall’altra.

Le acque che circondano questo paradiso nel cuore dell’Atlantico, vantano una delle più elevate concentrazioni di cetacei di tutto il mondo (oltre 30) e questo le rende uno tra i siti migliori al mondo per praticare il whale watching e per vivere l’esperienza magica di nuotare con i delfini.

Viaggio per sub alle Azzorre, cosa vedere

Gli avvistamenti alle Azzorre sono all’ordine del giorno. Oltre alla balenottera azzurra, è possibile avvistare la balenottera comune, la balenottera boreale, la megattera, l’orca e il maestoso e gigantesco capodoglio.

Per poter godere della magica esperienza di nuotare con i delfini, non è necessario essere sub esperti, ma è sufficiente una minima confidenza con pinne, maschera e boccaglio.

viaggio sub alle Azzorre-Whale watching

Anche gli appassionati di diving e snorkeling resteranno più che soddisfatti. Per via della sua relativamente giovane età geologica, gli strati sottomarini di questa zona sono in costante cambiamento, pieni di ripide salite e arcate vulcaniche, grotte, condotti lavici, gole e canyon che non aspettano altro che essere esplorati.

Le Azzorre presentano un’abbondanza di vita marina, dai nudibranchi multicolore a vari tipi di squali. Le immersioni costiere offrono anch’esse le proprie attrazioni, come le aragoste pantofole, i dasiaditi e le cernie grigie. Tuttavia sono le immersioni in mare aperto a riservare le emozioni più grandi, tra barracuda, marlin, wahoo, tonni, jackfish e soprattutto squali. La possibilità di nuotare con i famosi squali mako o le verdesche è assolutamente unica, essendo questi animali molto schivi. A volte in queste sorprendenti acque è possibile imbattersi anche in squali blu, squali martello e persino squali balena.

Viaggio per sub alle Azzorre, quando andare

Il periodo migliore per una vacanza sub alle Azzorre va da inizio maggio a fine ottobre, anche se il clima in questo arcipelago è piacevole in qualsiasi periodo dell’anno. In primavera, le immersioni notturne sono davvero fantastiche con avvistamenti di squali, calamari, razze chiodate e nuvole di krill. Da luglio a ottobre è il periodo migliore per avvistare squali blu e mante, invece le balenottere azzurre e i delfini sono avvistabili tutto l’anno, con una maggiore probabilità nei mesi di marzo e aprile.

viaggi per sub azzorre

Curioso di sapere di più su questo meraviglioso arcipelago? Scoprilo durante i viaggi per sub! Le Isole Azzorre ti aspettano per vivere un’avventura incredibile!

DiveCircle
Leave a Comment