DestinazioniOceania

Viaggi per sub in Papua Nuova Guinea, l’isola più grande del mondo

viaggi per sub in Papua Nuova Guinea-min

Il mare della Papua Nuova Guinea è così grande che è rimasto ancora quasi inesplorato. Durante i viaggi per sub in Papua Nuova Guinea, i sub di tutto il mondo ancora non sono riusciti a scoprire tutti i fondali di questo luogo incredibilmente affascinante. Una delle zone più belle di questa isola a dir poco gigante è l’area intorno a Rabaul, ad un’ora di volo dalla capitale. Rabaul è stata una base giapponese durante la guerra mondiale e oggi è diventato un vero e proprio museo navale composto da 140 relitti: da enormi aerei a navi di qualsiasi genere, potrete vedere davvero di tutto.

Viaggi per sub e Immersioni in Papua Nuova Guinea

Fare immersioni in Papua Nuova Guinea però non vi farà scoprire solo incredibili relitti. Sempre nella zona di Rabaul ci sono barriere coralline straordinarie. Queste zone, essendo ancora inesplorate, conservano la natura intatta regalando emozioni indescrivibili a chiunque le veda per la prima volta. Troverete madrepore, pesci tropicali e gorgonie. Fondali simili a quelli di Rabaul li troverete a Walindi, zona comunque di incredibilmente suggestiva. Qui troverete caverne e coralli, spugne e gole ma anche pesci molto rari.

La penisola di Tufi è un altro piccolo paradiso per le immersioni in Papua Nuova Guinea. Questo luogo è situato a circa 250 chilometri a nord est di Port Moresby e viene spesso paragonato per la sua paesaggistica ai fiordi norvegesi. Questo panorama infatti è sorvegliato da montagne che si immergono in mare, ricoperte da una vegetazione tropicale. Le sue acque sono ricche di fauna, con numerose specie di pesci pelagici, tartarughe marine e serpenti di mare.

Anche Alotau è un luogo di interesse per i viaggi per sub in Papua Nuova Guinea . Si tratta di un porticciolo tranquillo presente nella provincia di Milne Bay. Da qui partono numerose imbarcazioni dirette verso le isole di Entrecasteaux, l’arcipelago Louisiade e le isole Trobriand. Questi sono punti di immersione assolutamente da non perdere in un viaggio sub in Papua Nuova Guinea.

La Papua Nuova Guinea è semplicemente travolgente e mozzafiato: fare immersioni in Papua Nuova Guinea vi lascerà senza parole. Ammirate le sue meraviglie naturali e godetevi dei fondali come pochi altri al mondo.

Quando organizzare viaggi per sub in Papua Nuova Guinea

Il periodo migliore per visitare la Papua Nuova Guinea, almeno la costa meridionale che comprende Port Moresby va da giugno ad agosto o settembre, stagione secca e più fresca. Anche maggio, ottobre e novembre lungo questa costa sono mesi poco piovosi, ma sono un po’ più caldi.
Le altre zone del Paese invece non conoscono una vera stagione secca, sono piovose tutto l’anno, e anzi in certe zone, come la costa dove si trova Lae, raggiungono la massima piovosità proprio in questo periodo. Tuttavia, il periodo migliore per visitare il Paese nel suo complesso rimane da giugno ad agosto, ricordando che in molte aree vanno messi in conto rovesci e temporali, più o meno intensi.

Per maggiori informazioni sul clima, su flora e fauna del Paese o su visti e altro scarica la guida di DiveCircle gratuitamente!
Consigliamo di visitare la Papua Nuova Guinea a bordo di una crociera per sub per godere a pieno delle meraviglie che i fondali di questo paese hanno da offrire.

Scopri tutti i viaggi per sub in Papua Nuova Guinea di DiveCircle e prenota la tua prossima vacanza sub!

DiveCircle
Leave a Comment