Chat with us, powered by LiveChat
DestinazioniEuropa

Viaggi per sub in Artico: una vacanza sub tra orche e balene

vacanza-sub-in-artico-min

L’Artico, la regione più Settentrionale della Terra, così remoto ma così magico. L’Artico, o anche Artide, pur non essendo un vero e proprio continente, è molto vasto. La regione dell’Artico, infatti, comprende il bacino dell’Oceano Artico, le zone più remote della Scandinavia, Groenlandia, Russia , Canada e l’Alaska Fare una vacanza sub in Artico vi farà scoprire cose che neanche avete mai immaginato.

L’Artico è quasi ricoperto completamente di acqua: il 20% della fornitura di acqua dolce di tutta la Terra proviene proprio da qui. Questa regione però è formata anche in gran parte da “ghiaccio marino”. Per ghiaccio marino si intendono distese di acqua di salata congelata. L’Oceano Artico circonda l’Artico rendendo questa zona davvero fondamentale per determinare il clima di tutto il pianeta.
Durante i mesi invernali dell’emisfero settentrionale, l’Artico è uno dei luoghi più freddi e più bui della Terra. Qui esistono solo due stagioni: l’inverno e l’estate.

Al Polo Nord il sole sorge una volta all’anno e tramonta una volta all’anno: ci sono sei mesi di luce diurna continua e sei mesi di notte continua. In altre zone del circolo artico, la durata del giorno e della notte continui è più breve. Proprio per questo motivo, l’Artico è caratterizzato da lunghi inverno e brevi estati fresche. Proprio in estate le temperature non superano mai i 10 °C mentre in inverno scendono anche fino a -58 °.

Per avere più informazioni sul clima e sulle immersioni in Artico scarica la guida gratuita di DiveCircle!

Orche e balene ma non solo

L’acqua fredda oceanica è ricca di sostanze nutritive per i suoi abitanti marini ma anche di organismi microscopici (come fitoplancton e alghe). Le acque dell’Artico sono infatti popolate da molti animali. Qui troviamo uccelli marini, pesci artici, squali e delfini ma anche leoni marini e trichechi. Il motivo più importante per cui scegliere di provare, almeno una volta, le immersioni in Artico sono sicuramente le orche e le balene. In questa area così remota della Terra infatti è presente una grandissima varietà di cetacei.

Per avvistare le Balene è consigliabile viaggiare da Aprile a Settembre mentre le Orche possono essere avvistate da Ottobre a Novembre e da Gennaio a Febbraio.
Tra le specie non marine che vivono in questo luogo così magico troviamo il caribù, l’orso polare, il gufo delle nevi, la lince artica, la lepre artica e la volpe artica. La particolarità di questi animali sta proprio nella loro pelliccia bianca che gli permette di mimetizzarsi per proteggersi dai predatori.
Nell’Artico vivono tranquilli tantissimi pinguini: solitamente vengono associati al Polo Nord ma in realtà si trovano solo al Polo Sud, quindi in Antartide.

La regione artica è abitata da popolazioni indigene autoctone che, pur derivando dalla stessa antica etnia, hanno sviluppato idiomi e usanze differenti. Vivono di caccia e pesca ma anche di allevamenti creati con materiali e risorse presenti nei territori circostanti. A causa della colonizzazione e anche del riscaldamento globale, molte delle loro tradizioni sono andate perdute perchè si sono dovuti abituare a una nuova (e più dura) realtà. Oggi i gruppi etnici più popolosi sono i Sami, che abitano la Lapponia Norvegese e gli Esquimesi (Inuit) che abitano la Groenlandia, Canada e Stati Uniti. Ci sono poi etnie minori come Yupik e Aleuti che popolano l’Alaska, Tungusi e Jakuti stanziati tra Siberia, Cina e Mongolia ed, infine Komi e Nency in Russia.

Viaggi per sub e immersioni in Artico

Uno dei luoghi più belli e nell’immaginario comune dell’Artico è la Lapponia. La Lapponia è quel luogo da favola in cui tutto è bianco: dagli alberi, ai laghi e fiumi, in Lapponia ogni cosa è ricoperta da un manto candido di neve. E’ semplicemente un mondo incantato dove potrete trovare renne ma anche igloo abitabili da comunità lapponi e non solo. Qui ci sono riserve naturali da favola e slitte trainate dai husky.

Un’altro luogo incantato è sicuramente l’Islanda.

Questa volta però ci troviamo difronte a un posto conosciuto per i suoi panorami naturalistici che lasciano senza fiato. In questa zona ci sono moltissimi vulcani attivi. Se pensate di voler fare immersioni in Artico davvero speciali siete nel luogo giusto: immergetevi tra le sorgenti termali del Lago Kleifarvatn ma anche Silfra, una fessura sott’acqua tra 2 continenti con una visibilità di oltre 100 metri, uno spettacolo da vedere almeno una volta nella vita. Se volete saperne di più su Silfra leggete questo articolo del nostro blog.

Le immersioni in Artico si possono praticare anche in Norvegia, Finlandia e Svezia. In questi luoghi troviamo paesaggi unici caratterizzati dai fiordi, delle lingue di mare tra le coste lunghe chilometri. Tra i fiordi più famosi troviamo quello di Sognefjord in Norvegia che è anche il secondo più lungo al mondo dopo Scoresby Sund in Groenlandia: 204 chilometri di natura incontaminata. Nel villaggio vichingo a Gudvangen è presente anche una ferrovia, quella di Flåm, che si arrampica in una scenografica verticale tra cascate e ghiacciai.

Una delle zone più incredibili per le immersioni in Artico è la Groenlandia .

Qui c’è il fiordo Kangia, Patrimonio Mondiale dell’Unesco che compone il 10% degli iceberg della Groenlandia. Dalla Groenlandia è possibile fare le escursioni per fare whale watching. Le Balene che nuotano nell’Artico possono raggiungere 20 metri di lunghezza e oltre 150 tonnellate di peso. Osservarle nuotare lentamente (per il loro peso non riescono a muoversi diversamente) sarà uno spettacolo davvero unico nel suo genere.

L’Alaska e la Siberia sono famose, oltre che per le loro incredibili bellezze naturalistiche, per l’aurora boreale.

Questo fenomeno naturale è uno dei più belli e magici al mondo ed è visibile soprattutto nelle regioni nordiche dall’autunno alla primavera. In estate invece, a causa del sole di mezzanotte non è possibile vederla.

Vacanza sub in Artico

Immaginare di fare snorkeling tra le orche o avvistare le balene è già si per se un’emozione incredibile, farlo davvero è un sogno realizzabile. Impara a immergerti nel ghiaccio con un corso Padi (Ice Diving) e parte ad altre 6 immersioni sotto il ghiaccio, per scoprire gli angoli segreti del Mar Glaciale Artico. Immergiti a Silfra, dove 2 placche continentali si incontrano: l’Asia e l’Europa e rilassati alla Blue Lagoon. Scopri la bellezza della Groenlandia, vivi una vacanza sub ai confini della Terra che ricorderai per tutta la vita.

Scopri tutti i viaggi per sub in l’Artico di DiveCircle e inizia a organizzare le tue immersioni in Artico!

DiveCircle
Leave a Comment