Chat with us, powered by LiveChat
AmericaDestinazioniSlider

Vacanza diving a Grand Bahama, il regno dello squalo tigre

bahamas-isole

Una vacanza diving a Grand Bahama, vi condurrà alla scoperta di un vero paradiso per tutti gli appassionati di immersioni e snorkeling. Acque turchesi, parchi nazionali, grandi spiagge di sabbia candida, magnifiche grotte e sgargianti reef pieni di meravigliose creature, vi conquisteranno, regalandovi spettacolari immersioni e emozioni uniche.

A soli 105 chilometri dal Palm Beach in Florida, Grand Bahama vanta una posizione invidiabile, ospita un aeroporto internazionale ed è l’isola più cosmopolita di tutte le Bahamas. Qui uomini d’affari di tutto il mondo, attratti dagli incentivi fiscali, si mescolano alla gente locale e alle migliaia di turisti che ogni hanno scelgono questa stupenda isola.

Le immersioni a Grand Bahama

Le acque che avvolgono l’isola di Grand Bahama ospitano uno degli ecosistemi più ricchi dell’intero arcipelago e uno dei più grandi sistemi di grotte sottomarine del mondo.

L’isola è nota tra i sub soprattutto per la possibilità di incontrare delfini e squali. Gli squali pinna bianca e pinna nera sono sempre presenti, mentre gli squali toro sono più facilmente avvistabili tra febbraio e aprile e gli squali martello tra dicembre e febbraio. Ma il vero protagonista di questi luoghi è lo squalo tigre, che a dozzine popola queste sorprendenti acque.

Freeport è anche il luogo perfetto per l’avvistamento dei delfini che popolano la sua laguna protetta in ogni periodo dell’anno. Ma a Grand Bahamas è possibile imbattersi anche in splendidi esemplari di tartarughe embricate e caretta caretta e nella più rara tartaruga liuto.

viaggi per sub bahamas

Altre magnifiche creature avvistabili durante una vacanza diving a Grand Bahama sono le enormi cernie di Nassau, diversi tipi di razze, come le aquile di mare, i cavallucci marini e i globicefali, creature appartenenti alla famiglia dei delfinidi, che popolano questi mari soprattutto nei mesi di aprile e maggio. Inoltre tra dicembre e marzo, è possibile ammirare maestosi esemplari di megattere e capodogli e, tra ottobre e novembre, è possibile assistere alla marcia di enormi gruppi di aragoste spinose verso acque più profonde, per evitare le tempeste autunnali in arrivo.

L’Isola di Grand Bahama vanta quasi 50 siti d’immersione, adatti a sub di ogni livello. A molti di questi è possibile accedere dalla riva, ma la maggior parte sono facilmente raggiungibili in motoscafo. I principianti potranno indirizzarsi verso le barriere coralline più protette e poco profonde di Silver Reef e Sanctuary Reef o verso alcuni relitti adagiati meno in profondità, come quelli del West End. Per i subacquei più esperti, i siti più adatti sono Angel Camp, The Chamber, le Caverne di Lucayan e le caverne di Littlehale’s Lair.

Agli appassionati di immersioni sui relitti consigliamo i relitti Theo’s Wreck, Sugar Wreck e soprattutto Jose’s Wreck, per la sua particolare posizione in equilibrio su due coralli separati, che consente ai sub di nuotare anche sotto l’imbarcazione.

Se invece la vostra passione sono gli squali, allora non potrete perdervi Shark Junction e Tiger Beach; qui, inginocchiati sulla sabbia dei fondali, potrete vivere l’adrenalinica esperienza di trovarvi a tu per tu con dozzine di squali tigre intenti a nutrirsi in un continuo movimento circolare.

L’isola di Grand Bahama offre molte opportunità anche agli amanti dello snorkeling. Molti dei migliori siti si trovano però al largo e sono accessibili solo in barca. Tuttavia, Paradise Cove e Peterson Cay offrono anche siti a poca distanza dalla spiaggia.

Vacanza diving a Grand Bahama: quando andare

L’isola di Grand Bahama è la più a nord-ovest dell’arcipelago e le sue temperature sono simili a quelle della non lontana Palm Beach, in Florida.

In generale il periodo migliore per visitare le Bahamas è la stagione secca, da novembre ad aprile-maggio, che è anche il periodo migliore per ammirare gli squali tigre e quelli oceanici. Le temperature dell’aria durante questi mesi oscillano da 18 a 25 ° C, mentre le temperature dell’acqua variano tra i 24 e i 27 ° C. Vi ricordiamo però che Grand Bahama, per via della sua posizione, è particolarmente sensibile alle irruzioni di aria fredda dagli Stati Uniti, soprattutto dicembre a marzo. Per questo, il periodo migliore in assoluto è aprile-maggio.

Tuttavia, il periodo novembre-maggio, pure essendo il migliore, è anche quello di alta stagione per il turismo nei Caraibi. Il nostro consiglio quindi è di prenotare con largo anticipo per usufruire di offerte più convenienti.

Da giugno a ottobre il caldo è afoso e i temporali possono essere intensi ma di breve durata, anche se il sole è comunque frequente. Sempre in questo periodo, le Bahamas potrebbero essere soggette ad uragani, i cicloni tropicali dell’Atlantico e dei Caraibi, che raggiungono il picco di probabilità nel periodo agosto-ottobre.

La temperatura dell’aria durante i mesi estivi varia tra 24 e 33 ° C, mentre quella dell’acqua si aggira sui 31° C.

Incuriositi da una vacanza diving a Grand Bahama? Scopri tutte le offerte per viaggi sub alle Bahamas ma e scegli la tua prossima vacanza o crociera per sub in uno dei luoghi più incredibili al mondo!

DiveCircle
Leave a Comment