Oceano Pacifico

DestinazioniOceania

Viaggi per sub alle Isole Tonga: immersioni ai confini del mondo

viaggi per sub isole tonga

Le Isole Tonga, un paradiso incontaminato in Oceania, a sud delle Isole Samoa e a est delle Isole Fiji. Se si è in cerca di un luogo da sogno per le vacanze, scegliete di fare viaggi per sub alle Isole Tonga! Le isole si trovano a circa un terzo della distanza tra Nuova Zelanda e Hawaii, a Sud delle Samoa e a Est delle Fiji. In Oceania, tra le tantissime isole e reef, c’è un luogo magico, dove regnano tante specie marine indisturbate. Qui il turismo di massa non è arrivato, tutto è rimasto al proprio posto, tutto ha mantenuto la sua origine e la sua cultura: benvenuti alle Isole Tonga.

Le Isole Tonga sono state avvistate per la prima volta da due olandesi nella prima metà del XVII secolo. Solo successivamente James Cook, il secolo dopo, fece rientrare le Isole Tonga sotto l’influenza britannica. Cook rinominò l’arcipelago “friendly”, amichevole, e tutt’oggi le Isole Tonga sono conosciute come le “Isole dell’amicizia” grazie al suo popolo molto gioioso e amichevole. Dal 1970 le Isole Tonga sono indipendenti dal Regno Unito.

L’arcipelago di Tonga conta ben 176 isole e si estendono su una superficie di 700 mila chilometri quadrati. La maggior parte di queste isole sono disabitate e hanno climi molto differenti tra di loro. Le Isole Tonga sono visitate ogni anno da 100 mila turisti che vengono attratti principalmente dalle spiagge incredibili e dai fondali. Molti di questi turisti sono sub che scelgono di fare un viaggio per sub alle Isole Tonga. Come già anticipato prima, non esistono le stagioni turistiche in queste isole perché non esiste il turismo di massa. Ne consegue quindi l’assenza di locali e vita notturna in generale. Anche i grandi alberghi e negozi di lusso lasciano spazio a piccoli hotel o b&b. Le persone del posto però sono gentili e sempre felici, soprattutto con gli stranieri.

Viaggi per sub e Immersioni alle Isole Tonga

Perché scegliere di fare un viaggio per sub alle Isole Tonga? Per vedere, da molto vicino, le megattere. Solo in altri due luoghi del mondo è possibile avvistarle: alle Isole Tonga però, se siete fortunati, ci potrete nuotare insieme. Vale la pena allontanarsi da “casa”, farsi più di 20 mila chilometri, per vedere i salti, le giravolte e per sentire il canto di questi giganti del mare.

Durante la “nostra” estate alle Isole Tonga arriva l’inverno australe. Ciò per le megattere significa migrare dai freddi mari antarci per dirigersi verso le acque calde della Polinesia. Arrivate qui partoriscono o si accoppiano. Tra le acque calde della Polinesia le megattere si corteggiano, saltano gioiosamente e curano i loro piccoli cuccioli. Le mamme non li lasciano nemmeno un secondo, li sorvegliano e li nutrono.

Le megattere rimangono nelle calde acque polinesiane da maggio ad ottobre, ma il momento più favorevole è tra luglio e settembre inclusi. Si possono osservare indisturbate, seguendo solo alcune piccole accortezze per non disturbarle. L’esperienza con le megattere è davvero molto forte, emozionante e magica. Una delle cose che ricorderete per tutta la vita.

Ma alle Isole Tonga non ci sono solo megattere!

Durante una vacanza per sub alle Isole Tonga potrete immergervi tra caverne, tunnel, alberi di corallo e pareti a picco. Tanti nudibranchi colorati, orate e grandi tonni abitano le acque delle Tonga ma anche barracuda e squali di barriera. Nei fondali delle Isole Tonga ci sono barriere coralline incredibile con visibilità fino a 40 metri di profondità. Fare una vacanza sub alle Isole Tonga significa ammirare centinaia di pesci tropicali, squali e molto altro.

viaggi per sub alle Isole Tonga

A Blake’s Reef è possibile incontrare squali pinna bianca, teste martello, mante, snapper di mezzanotte, pesce farfalla, alcuni tipi di pesci ossei e pesci pipistrello. La bellezza delle Isole Tonga forse sta proprio nel loro essere disabitate. Tutto ciò fa si che le loro acque siano ricche di bellezze.

Quando organizzare una vacanza per sub alle Isole Tonga

Il Regno di Tonga si trova in Oceania e quindi a sud dell’equatore. Il clima è perciò tipicamente tropicale, influenzato dagli alisei, con una stagione calda, afosa e piovosa da Dicembre ad Aprile, e una stagione fresca e relativamente secca da Giugno ad Ottobre. In generale alle Isole Tonga è possibile immergersi tutto l’anno ma il periodo consigliato va da maggio a novembre quando, in quasi tutte le zone, la temperatura dell’acqua ha una media di 25 ° C. La visibilità è incredibile tutto l’anno, spesso oltre i 40 metri.

Per più informazioni scarica la guida DiveCircle gratuitamente!

Un viaggio per sub alle Isole Tonga è davvero una viaggio da fare almeno una volta nella vita. Nuotare con le megattere, vedere i loro piccolini appena nati, meravigliarsi davanti alle incredibili barriere coralline è davvero magico.

Scopri tutti i viaggi per sub di DiveCircle e prenota subito i tuoi viaggi per sub alle Isole Tonga!

DestinazioniOceaniaSlider

Vacanza sub alle Fiji, il paradiso di Cousteau

vacanza-sub-fiji

Se state pensando ad una vacanza sub alle Fiji, sappiate che Jean Michel Cousteau, dopo essersi immerso in queste acque, disse: “Nei paesaggi sottomarini ancora intatti delle isole Fiji, i subacquei troveranno un briciolo di paradiso“.

Questo meraviglioso arcipelago dell’Oceania, si trova nell’Oceano Pacifico, a circa 4 ore di volo dall’Australia, 2 ore dalla Nuova Zelanda, 11 ore da Los Angeles, Hong Kong e Seoul. L’aeroporto Internazionale si trova a Nadi sull’isola di Viti Levu; da qui ci si può spostare verso le altre isole con transfer navali o voli interni.

Con 322 isole e 522 isolotti, un mare cristallino e ricco di vita, un clima ideale in qualsiasi periodo dell’anno, le Fiji sono la destinazione ideale per gli appassionati di immersioni e snorkeling. Delle oltre 300 isole, alcune grandi e montuose e altre atolli sabbiosi, solo 110 sono abitate. Il popolo figiano è noto per essere tra i più ospitali e accoglienti del pianeta e per questo il nostro consiglio è di vivere a 360 gradi questo luogo, le sue tradizioni e la sua cultura, così da rendere la vostra vacanza sub alle Fiji davvero indimenticabile.

Vita marina e siti di immersione

Le isole Fiji sono considerate “la capitale mondiale del corallo molle” e uno dei migliori siti al mondo dove poter ammirare gli squali. Qui troverete un ecosistema di barriere coralline tra i più integri e colorati del pianeta, caratterizzato da una vita marina intensa e diversificata. In queste acque ricche di nutrienti, tra 390 specie di coralli, gorgonie, pareti, grotte e canyon, nuotano tartarughe, squali, nudibranchi, murene, razze, labridi, cernie, mante, delfini, scorfani, balene, squali balena, globicefali e circa 1.200 varietà di pesci, tra cui i pesci napoleone, i pesci leone leone, i pesci fucilieri, i pesci pappagallo giganti e diverse specie endemiche, come il Twilight Fangblenny.

Le acque delle Isole Fiji sono anche la casa di ben 5 specie di tartarughe marine (verdi, embricate, liuto, caretta caretta e bastarde olivacee), su un totale di 7 specie esistenti nel mondo. Qui è anche possibile ammirare 12 specie di balene, tra cui le balene blu e le megattere, che migrano ogni anno attraverso queste acque nel periodo tra Luglio e Settembre.

Queste isole sono considerate il miglior luogo di immersione con gli squali del mondo, perché qui è possibile incontrare più di 8 specie di squali, come lo squalo toro, nutrice fulvo, pinna bianca, pinna nera, grigio, limone, punta argentea e tigre. Inoltre, in ogni periodo dell’anno, meravigliosi esemplari di delfini e globicefali, rallegrano queste sorprendenti acque oceaniche.

I siti di immersione delle Fiji sono tanti, adatti a tutte le età e a sub di qualsiasi livello. La piccola isola di Kadavu (411 km quadrati) si trova a sud di Viti Levu e fa parte dell’arcipelago vulcanico Kadavu Group. Quest’isola è famosa soprattutto per le immersioni con le mante, ma aspettatevi di incontra anche labridi, tartarughe, tonni, sgombri, garanghi e tantissimi pesci.

In prossimità di quest’isola selvaggia e rigogliosa, si trova il Great Astrolabe Reef, la terza barriera corallina più grande al mondo (circa 100 km) e il più grande organismo vivente nel Pacifico meridionale. Questa spettacolare barriera consente immersioni uniche, tra pinnacoli, distese di coralli duri e molli e centinaia di creature marine.

L’isola vulcanica di Viti Levu è la più grande e popolosa delle Fiji, con i suoi 10.388 km quadrati e circa 858.000 abitanti. È il posto perfetto per immergersi con gli squali, soprattutto nella Riserva Marina di Shark Reef. Qui gli avvistamenti di squali sono sicuri in ogni periodo, anche se, verso la fine dell’anno, potreste non vedere gli squali toro che si allontanano per riprodursi. Per vedere gli squali tigre i mesi migliori vanno da Giugno ad Agosto. Oltre agli squali pinna bianca, pinna nera, toro, tigre, nutrice, grigi, limone e pinna argentea, ammirerete mate, aquile di mare, cernie, polpi, granchi, sgombri, labridi e oltre 400 specie di pesci.

Ci sono molti posti dove immergersi a Viti Levu, tra cui Coral Coast, 80 km di spiagge e baie con molti punti di immersione, e Beqa Lagoon, una laguna nota per la sua incredibile bellezza e per i numerosi siti d’immersione adatti a tutti. Tra i vivaci coralli di queste ricche acque nuotano squali, mante, tartarughe marine, caranghi, cernie e squali balena.

La  Sunshine Coast, nella parte settentrionale di Viti Levu, offre la possibilità di immergersi in un ambiente totalmente incontaminato, dimora di tartarughe marine, squali balena, barracuda, squali e mante. Le meravigliose isole Mamanuca e Yasawa sono le tappe più vicine all’isola di Viti Levu e all’aeroporto di Nadi. Distanti meno di un’ora di navigazione, offrono svariati siti di immersione dove ammirare giardini di coralli molli e duri, popolati dalle più svariate specie marine, tra cui mante e squali.

viaggi per sub fiji

Altri siti imperdibili durante una vacanza sub alle Fiji sono la Riserva marina protetta di Namena, una magnifica barriera con numerosi punti di immersione, e le isole di Vanua Levu e Taveuni, nei pressi delle quali è possibile immergersi in luoghi straordinari come il White Wall, il Coral Garden e il Raimbow Reef.

Vacanza sub alle Fiji: quando andare

Il clima delle isole Fiji è tipicamente tropicale temperato, una destinazione ideale in qualunque periodo dell’anno. Tuttavia, il periodo migliore per una vacanza sub alle Fiji è la stagione secca, l’inverno, che va da Maggio a Ottobre, con temperature che variano dai 20 C ai 27 °C. Questo periodo è il più secco, fresco e soleggiato, soprattutto nei versanti nord-occidentali delle isole principali.

Il periodo umido va da Novembre ad Aprile, con temperature più elevate e il rischio di cicloni tropicali. In genere questi si formano da Novembre a metà Maggio, anche se sono più probabili da fine Dicembre a inizio Aprile.

Prenota ora la tua prossima vacanza sub alle Fiji con DiveCircle e vivi un incredibile avventura sub!

OceaniaSlider

Viaggio sub in Oceania: il continente della grande barriera corallina

Viaggio sub in Oceania

Avete mai pensato di partire per un viaggio sub in Oceania? Il continente a noi più lontano vi aspetta con una varietà unica di tesori marini e non solo.

Le terre oceaniane coprono meno di 9 milioni di chilometri quadrati, di cui oltre l’85% appartiene al continente australiano. Circondate completamente dalle acque dell’Oceano Indiano e di quello Pacifico, rappresentano la meta ideale per i subacquei.

Dall’Australia alla Nuova Guinea, dalla Micronesia alle Isole Fiji, dalla Nuova Caledonia alla Polinesia Francese e alle Isole Salomone, avrete solo l’imbarazzo della scelta per vivere una vacanza sub indimenticabile!

Viaggio sub in Oceania: l’Australia

Quella australiana è una terra così vasta da essere considerata essa stessa un continente; le sue vaste terre sono occupate per la maggior parte da natura incontaminata e coste mozzafiato.

Dal Queensland al New South Wales fino al Western Australia, le acque dell’Australia offrono una serie infinita di punti di immersione e due enormi barriere coralline che sono il sogno di ogni appassionato di sub: e ancora, relitti, immersioni con gli squali, whale watching, acque cristalline e spiagge chilometriche su cui rilassarsi dopo giorni dedicati al diving e allo snorkeling.

E se volete vivere un’esperienza unica a contatto con il mare potrete pensare di imbarcarvi su una nave da crociera e solcare le acque di questa terra unica.

Le coste del Queensland sono famose per la possibilità di immergersi alla scoperta della Great Barrier Reef, la più grande barriera corallina del mondo, che si estende per oltre 2.000 km, a una distanza tra i 30 e i 60 km dalla costa, ed è stata dichiarata patrimonio dell’Umanità.

Questo tesoro custodisce una biodiversità unica al mondo; qui infatti si concentra un numero altissimo di specie marine di ogni dimensione, forma e colore, tra cui oltre 1500 specie di pesci e quasi 500 tipi di coralli e ancora squali di barriera, tartarughe, mante e altri spettacolari esemplari.

viaggio sub in Oceania

Anche nel New South Wales, terra in cui sorgono famose città come Sidney e Canberra, si contano numerosi punti di immersione e luoghi perfetti per gli appassionati di sub e di mare.

Qui l’ambiente marino riserva sorprese spettacolari e la possibilità unica di nuotare insieme a squali grigi, squali balena, mante, dugonghi e delfini.

Qualunque sia il mese che sceglierete per partire il vostro viaggio sub in Australia, esso vi regalerà emozioni senza eguali: ricordate che le stagioni sono invertite rispetto alle nostre e state tranquilli perché, considerata la vastità del Paese, in ogni periodo dell’anno troverete da nord a sub le condizioni climatiche migliori.

Viaggio sub in Oceania: la Nuova Caledonia

La Nuova Caledonia rappresenta una meta ideale per gli appassionati di sub che dopo giornate trascorse a contatto con il mare possono andare alla scoperta delle foreste pluviali e conoscere la cultura e la cucina locale, ricca di contaminazioni europee e in particolare francesi.

Dopo la barriera australiana quella della Nuova Caledonia è la più vasta al mondo: qui e in particolare nelle isole coralline di Lifou, Ouvea e Ile Des Pins è possibile incontrare numerose specie di coralli, esemplari di dugonghi, squali di barriera, mante e numerose specie di tartarughe marine, tra cui quella verde, quella dalla grande testa e quella embricata.

Il periodo migliore per organizzare un viaggio sub in Nuova Caledonia è quello compreso tra maggio e novembre; se siete appassionati di grandi cetacei ricordate che da luglio a settembre è possibile assistere alla migrazione e all’accoppiamento delle balene.

Viaggio sub in Oceania: la Polinesia Francese

Formata da cinque arcipelaghi di bellezza assoluta (Isole Australi, Isole della Società, Isole Tuamotu, Isole Gambier e Isole Marchesi) la Polinesia Francese rappresenta una destinazione da sogno nell’Oceano Pacifico per ogni appassionato di subacquea.

viaggi per sub polinesia

Fondali iridescenti, gorgonie, coralli, pesci tropicali dai colori sgargianti, squali pelagici, mante e ancora acque cristalline, spiagge di sabbia candida e natura incontaminata: le terre polinesiane, dalle più famose Tahiti e Bora Bora alle più piccole e sperdute isole coralline, regalano emozioni indimenticabili.

Se state pensando di organizzare un viaggio sub in Polinesia Francese scegliete una data tra maggio ed ottobre, periodo in cui il clima è asciutto e la temperatura dell’acqua ideale per le immersioni, lo snorkeling e gli sport nautici, come il surf e il kayak.

Viaggio sub in Oceania: le Isole Fiji

Nelle acque paradisiache dell’Oceano Pacifico Meridionale vi aspetta un arcipelago di oltre 300 isole, tra le più ambite per una vacanza all’insegna del mare e delle immersioni.

Tra le isole Viti Levu, Mamanuca, Kadavu e Yasawa ci sono numerosi punti di immersione adatti a tutti i livelli di abilità subacquea: le acque delle isole Fiji sono abitate da numerosi esemplari di squali, delfini, balene, tartarughe marine e infinite specie di coloratissimi pesci di barriera, tra cui perdersi anche semplicemente facendo snorkeling.

viaggi per sub fiji

Da vedere assolutamente la Sunshine Coast con le sue ampie spiagge di sabbia bianca e finissima e i suoi meravigliosi e ricchissimi fondali, la White Wall ed il Corel Garden, due fosse con scogliere coralline incontaminate che vi faranno innamorare perdutamente di questo arcipelago e dei suoi tesori marini.

Anche in questo caso la stagione migliore per vivere al massimo una indimenticabile avventura subacquea alle Fiji è il periodo che va da maggio ad ottobre, quando il clima è secco e le temperature non superano i 27°C.

Viaggio sub in Oceania: la Micronesia

La destinazione subacquea più famosa della Micronesia per i viaggi sub è sicuramente Palau, un paradiso delle immersioni, in cui è possibile vivere esperienze uniche tra pareti rocciose, grotte, canyons e relitti di navi e aerei affondati abitati da squali, mante e pesci di barriera dai colori sgargianti.

viaggi per sub micronesia

Alcuni di questi relitti sono situati a pochi chilometri di profondità e quindi visibili anche da chi pratica snorkeling in superficie e nuota nelle acque da sogno di questo stato indipendente della Micronesia.

Per godere pienamente di tutte le meraviglie che custodisce questo angolo di Oceania vi consigliamo di partire tra febbraio ed aprile, mesi in cui la temperatura è più asciutta e la visibilità marina massima.

Viaggio sub in Oceania: le Isole Salomone

Forse tra le più remote e meno note mete per un viaggio sub in Oceania, le Isole Salomone stupiscono per la ricchezza dei loro fondali e la bellezza delle acque e delle spiagge che la compongono.

Qui vi attendono quasi 1.000 isole con una cultura affascinante e una biodiversità da fare invidia alle più rinomate mete subacquee al mondo, perfette per gli appassionati di immersioni, snorkeling ed esplorazioni dei relitti inabissati.

Il clima perfetto per una vacanza sub alle Isole Salomone è quello secco dei mesi tra giugno e settembre.

Siamo così giunti alla fine della nostra lunga panoramica alla scoperta delle più affascinanti mete per un viaggio sub in Oceania: tra barriere coralline, relitti storici, canyons e spiagge paradisiache troverete la soluzione ideale per vivere la vostra indimenticabile vacanza sub nel continente oceanico.

Sei pronto a partire per il tuo viaggio sub in Oceania? Organizza subito la tua vacanza sub o la tua crociera sub alla scoperta di questo meraviglioso continente!