Chat with us, powered by LiveChat

barriera corallina

Diving Tips

Immersioni nella barriera corallina: i siti più colorati

immersioni sulla barriera corallina

Praticare immersioni nella barriera corallina significa vivere un vero tripudio di colori, esplosione di vita, gioia di colori e meraviglia per il cuore. Un ricordo indelebile, un pensiero che rallegra l’anima di chi ha avuto l’onore di immergersi.

La più alta espressione della magnificenza del mondo sottomarino ha un nome: barriera corallina. Se ne parla spesso, ma quante persone ne hanno mai visto una dal vivo? Diffusa nei mari e negli oceani tropicali, a temperature che si aggirano mediamente sui 25 gradi, è una formazione naturale davvero incredibile.

Composta da componenti rocciose e coralli, è un ecosistema marino dimora di numerosissime specie acquatiche. Questo tipo di ambiente è unico, dal momento che le barriere hanno creato delle isole e delle lagune in mari profondi, modificando sia il fondo che le coste ricoperte di sabbia finissima, frutto dell’erosione marina sui coralli e dell’azione di alcuni pesci che si cibano dei polipi.

Chiunque abbia avuto la fortuna di fare immersioni nella barriera corallina sa bene quanto sia spettacolare e non può che concordare con quanto sopra descritto. Chi non ha ancora realizzato questo sogno invece, prepari carta e penna. Di seguito, infatti, vi condurremo alla scoperta di alcune delle più suggestive barriere coralline esistenti al mondo. Pronti, bolle…via: si parte!

Il fascino della barriera corallina indonesiana

Immersioni barriera corallina

Il viaggio inizia qui: tra tribù primitive, vulcani, natura e cittadine moderne con una cultura millenaria. Immergersi in Indonesia è un’esperienza eccitante e sorprendente. Il più grande arcipelago del mondo, con oltre 13.000 isole, si estende per 34.000 miglia di linea costiera e divide l’Oceano Indiano dal Pacifico.

Gli straordinari fondali di Bunaken conservano un tesoro di valore inestimabile, fatto di pareti scoscese, splendidi coralli e abitato da tartarughe e squali. La barriera corallina ricca e incontaminata, ospita una moltitudine di coralli molli di ogni colore e forma ed è la casa di tutta la straordinaria vita della fauna di barriera. Le acque limpide e gli eccezionali giardini di corallo sono facilmente visibili sia per i sub che per gli snorkelisti dalla superficie.

viaggi per sub in indonesia

Immersioni nella barriera corallina? Non dimenticate Curacao e Bonaire

Berrier Reef: le più belle barriere coralline

Salutiamo la splendida Indonesia e planiamo sulle meravigliose Antille Olandesi. Le coste di Curaçao si estendono per 50 chilometri e oltre a splendide spiagge caraibiche, l’isola offre ben 60 punti d’immersione. La barriera corallina, vicino alla riva, si raggiunge con una breve nuotata. Basta quindi indossare boccaglio e maschera, o portare con sé la bombola di aria compressa, per tuffarsi alla scoperta di un fantastico mondo sottomarino, fatto di coralli e abitato da pesci colorati.

viaggi per sub antille olandesi

Stesse acque calme e cristalline bagnano la sorella Bonaire, destinazione ideale per chi desidera fare un tuffo “colorato”. Detta “Diver Paradise”, è l’isola più piccola e più selvaggia, con una natura ancora vergine e paesaggi incantevoli. I suoi fondali sono ricchi di magnifici coralli. Un paradiso terrestre, lungo 22 miglia e largo 5, coloratissimo, accogliente e a portata di pinne, maschera e boccaglio.

Immersioni nella barriera corallina di Sharm El-Sheikh: un tuffo tra i colori

Le più belle barriere coralline del mondo

Dopo aver concluso la nostra visita al Parco Nazionale di Bunaken e dopo aver assaporato il gusto di un tuffo nei fondali del Mar dei Caraibi, tappa d’obbligo: l’incantevole Sharm El-Sheikh.

Lembo di terra stretto tra l’Africa Nord Orientale e la penisola arabica, non conosce altra stagione all’infuori dell’estate. Luogo ideale per le vacanze sub, il Mar Rosso è considerato un oceano in continua formazione. Il suo isolamento geografico, nel corso dei secoli, ha dato vita infatti ad un ecosistema marino unico che ospita più di 150 specie di corallo. Una delle più grandi barriere coralline esistenti al mondo e un mare che non teme confronti. La sua barriera è dimora sicura di pesci di mille specie, e dai colori più belli, che tranquillamente nuotano insieme ai visitatori che vi si immergono. Il paradiso che vive nei fondali di questa parte del Mar Rosso, nessuno è in grado di narrarlo e la sua ricca barriera corallina richiama sub provenienti da ogni parte del mondo.

viaggi per sub Egitto

L’importanza della barriera corallina tuttavia, non può e non deve limitarsi solo alla sua attrattività turistica. Questi ecosistemi infatti, vivono in equilibrio precario e sono costantemente messi a rischio dal nostro stile di vita. Immergersi pertanto in un’avventura del genere, richiede quell’amore per il mare che trascende ogni limite, quel rispetto per la natura che nasce dal profondo, quella sensibilità sconfinata che è propria di ogni sub.

Marine Life

[VIDEO] Australia, “sesso” sulla barriera corallina

Australia, [Video] Australia, “sesso” sulla barriera corallina

La riproduzione dei coralli della barriera corallina è un avvenimento spettacolare al quale solo in pochi hanno potuto assistere dal vivo.

In Australia questo fenomeno capita una volta all’anno, tra Novembre e Dicembre, ma solo con delle condizioni naturali particolari.

La specie della barriera corallina è a rischio d’estinzione, anche e soprattutto a causa della mano dell’uomo e dell’inquinamento da lui portato nei mari. 

Il corallo, percepito comunemente come un singolo organismo, in realtà è formato da migliaia d’individui identici geneticamente, ognuno grande solo pochi millimetri. La parte terminale del corallo si sviluppa tramite riproduzione asessuata dei polipi, ma questi esseri viventi si riproducono anche sessualmente con la deposizione di uova.

Questi coralli, che vanno a formare la barriera corallina denominata Great Barrier Reef, sfruttano proprio quest’ultimo tipo di riproduzione utilizzando le correnti marine per accoppiarsi.

Le femmine rilasciano le uova ed i maschi lo sperma che le andrà a fecondare, per andare a generare le future larve. Tuttavia questa fecondazione può avvenire a distanza di tempo e di spazio, infatti le larve possono anche andarsi a depositare dopo svariati mesi e chilometri. Una volta depositate sui fondali queste larve andranno a creare il nuovo organismo corallino.

Diving Tips

[VIDEO] Sub decorano l’albero di Natale

2014-12-04 Sub decorano albero di Natale

Il Natale è in arrivo, l’atmosfera inizia a caricarsi di allegria e di colori per la festività più attesa da migliaia di bambini.

Regali, dolci, riunioni in famiglia, giochi e tante altre attività rendono questo periodo dell’anno carico di significati. Tra gli elementi che non possono mancare in nessuna casa c’è sicuramente l’albero di Natale. Diverse taglie, differenti colori e luci: non importa quale sia l’outfit, la cosa fondamentale è addobbarlo insieme ai propri cari.

Alcuni sub, in Islanda, precisamente nella faglia conosciuta come Silfra, forse perché considerano il mare la propria casa, hanno deciso di portare questa tradizione nella loro seconda casa, dove, armati di bombole, pinne e palline hanno iniziato a decorare un bellissimo albero di Natale, accompagnati da un allegro sottofondo musicale.

Potrebbe essere un’idea per il vostro albero di quest’anno.

Diving Tips

Mondo sottomarino: cosa ti aspetta sotto il pelo dell’acqua?

LamantinoCrystal River, Florida

Il mondo sottomarino affascina ogni appassionato di subacquea, ogni amante del mare e della natura. Cosa ti aspetta sotto il pelo dell’acqua? Spesso questa linea che divide la superficie dal mondo sottomarini rende quasi invisibile agli occhi ciò che ci aspetta quando ci andremo ad immergere. Non ci credi? Le foto seguenti ti faranno cambiare idea!

mondo sottomarino-balena

Una balena che fa capolino e potrebbe andare a ribaltare la barca che si trova sulla superficie dell’acqua: i pescatori, invece, sono ignari di quello che li può aspettare nel futuro a breve termine.

mondo sottomarino-pinguini

Una colonia di pinguini che si immerge nel blu profondo del mar glaciale artico. Sopra c’è calma piatta, o quasi, sotto ci si diverte e si nuota alla ricerca di cibo.

mondo sottomarino-Israele

Il mondo sottomarino in uno spettacolare scorcio del fondale di Eliat, città israeliana situata sulla sponda del Mar Rosso.

mpndo sottomarino-tartaruga

Una tartaruga si riposa sulla sabbia bianca dei fondali di Zanzibar, la spiaggia deserta dà una dolce sensazione di riposo.

mondo sottomarino-lamantino

Uno scoglio sotto il pelo dell’acqua? No, è uno dei tanti lamantini che abitano il mondo sottomarino del Crystal River in Florida. Nei mesi invernali si contano più di 400 esemplari e numerose sono le iniziative di snorkeling ed immersioni per far avvicinare l’uomo a questi curiosi abitanti subacquei.

mondo sottomarino-Indonesia

In Indonesia un pescatore scruta l’orizzonte mentre in acqua milioni di pesci nuotano insieme. L’unione fa la forza, o no?

mondo sottomarino-Capri

Non solo estero, ma anche Italia. Siamo a Capri, all’interno della Grotta Azzurra: uno spettacolo da ammirare sopra e sotto l’acqua cristallina.

mondo sottomarino-squalo balena

Chiudiamo con questo squalo balena pronto ad approdare in superficie: se fossi stato tu sul pelo dell’acqua te ne saresti accorto?

 

Diving Tips

Siti di immersione: i 10 più belli del mondo

immersioni-zanzibarPesci dai colori vivaci a Zanzibar

La scelta del punto di immersione dipende da ciò che sapete o non sapete su di esso, dalla vostra curiosità e dalle preparazione tecnica. In questo articolo vorremmo proporvi una lista dei dieci siti di immersione considerati da molti come i migliori al mondo.

Li conoscete già?
  • 1. Australia: qui potete fare un’indimenticabile immersione nella Grande Barriera Corallina, la più grande al mondo, tra  coralli ed esemplari di pesci che non troverete da nessun’altra parte (scopri i viaggi per sub in Australia).
  • 4. Zanzibar: intorno all’isola si possono fare numerose immersioni a 15 e 30 metri di profondità, adatte anche ai neofiti. Anche qui è presente una barriera corallina a dir poco incantevole e ricca di biodiversità. Scopri i viaggi sub in Tanzania!
  • 5. Bali: a Crystal Bay, oltre gli incredibili colori, potreste trovarvi dinnanzi al grande Pesce Luna o ad una manta. Scopri i viaggi per sub in Indonesia!

Continuiamo con…

  • 6. Croazia: tra i vari siti di immersione al mondo anche i vicini fondali croati potranno sorprendervi. In questo Paese infatti si trova un paradiso sottomarino con decine di siti di immersione riservati soprattutto ai sub più avanzati.
  • 7. Malta: l’isola, per la sua posizione geografica, offre la possibilità di fare immersioni tutto l’anno. Da non perdere un’immersione anche alla vicina isola di Gozo (scopri i viaggi per sub a Malta).
  • 9. Isole Galapagos: un luogo di eccezionale valore naturale. Chissà che durante un’immersione non possiate anche avere la fortuna di vedere uno squalo martello. Scopri i viaggi per sub alle Isole Galapagos!
  • 10. Cipro: l’immersione tra le più gettonate è quella presso il relitto Zenobia, un grande traghetto adagiato sul fondale, ad una profondità di 42 metri.
Recita un detto: “il mondo è bello perché è vario”.

Anche i luoghi sottomarini fanno parte di una bellezza straordinaria che caratterizza il nostro pianeta. Le diversità incredibili che si celano tra le profondità marine ne sono una dimostrazione lampante: viviamole!